News

Giuseppe Gaeta

 

 

 

Biografia

Giuseppe Gaeta (1963) si è laureato in Sociologia presso Università Federico II di Napoli con una tesi in Antropologia Culturale su "II valore del lavoro. Dinamiche culturali e struttura socio-professionale  napoletana".
Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Antropologia Culturale, Etnologia, Storia delle Tradizioni Popolari presso l’Università degli Studi di Firenze con una tesi conclusiva dal titolo "Cultura del lavoro e identità locali. Rappresentazioni sociali del lavoro nell'Europa Federale".
Dal 2000 è Docente di Prima Fascia di Antropologia Culturale Accademia di Belle Arti di Catania dove tiene i corsi di Antropologia Culturale, Antropologia delle società complesse, Antropologia Visuale, Culture digitali.
Dal 2005 al 2009 è stato Coordinatore delle scuole Co.Ba.S.Li.D. (Corsi Biennali di Secondo Livello ad Indirizzo didattico) per l’abilitazione all’insegnamento, presso l’Accademia di Belle Arti di Catania;
Dal 1996 al 2000 è stato Docente di Prima Fascia di Antropologia Culturale presso Accademia di Belle Arti di Brera – Milano  dove ha tenuto i corsi di Antropologia Culturale e il primo corso di Antropologia delle Società Complesse attivato in una Accademia di Belle Arti italiana;
Dall'aprile 2013 è membro del Gruppo di lavoro dell'ANVUR (Agenzia Nazionale per la Valutazione dell'Università e della Ricerca) sui criteri di valutazione delle istituzioni del Comparto AFAM;
Dall’aprile 2011 è componente della Commissione Interministeriale Mibac/Miur per l’accreditamento e la vigilanza sulla formazione per il Restauro.
Dal 2007 al 2013 ha ricoperto la carica di Vice-Presidente del C.N.A.M (Consiglio Nazionale dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica);
Dal 2008 al 2013 è stato componente della Commissione Paritetica CNAM/CUN - (Consiglio Nazionale dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica/Consiglio Universitario Nazionale);

Principali incarichi istituzionali precedenti

-  Membro del Tavolo Tecnico Nazionale per l’’Attuazione della Riforma delle Istituzioni AFAM;
-  Membro della commissione Ministeriale AFAM WiFi - Presidenza del Consiglio;
-  Membro del Tavolo Tecnico Interministeriale Mibac-Miur sul Restauro

Ulteriori attività e incarichi

-  Presidente del Nucleo di Valutazione dell’Accademia Cignaroli di Verona;
-  Dal 2009 al 2012 Presidente del Nucleo di Valutazione dell’Istituto Musicale Bellini di Catania;
- Coordinatore Nazionale del Progetto Ministeriale AFAM, “Afamsis”, piattaforma per l’informatizzazione e la trasparenza dei dati delle istituzioni AFAM;
- Membro del gruppo di valutazione del Master in “Economia e management dei beni culturali” - Scuola superiore d’eccellenza dell’Università di Catania

Ha tenuto numerosi seminari e conferenze tra cui: Teoria e Tecniche della Comunicazione nel Master Internazionale in"Economics and Administration of Cultural Heritage" (MEACH), organizzato da “Scuola Superiore di Eccellenza – Università di Catania”; Estetica delle Interfacce e Usabilità nel Corso di Laurea in Informatica Università di Catania”; Le implicazioni socio-culturali del Telelavoro, Corso di Perfezionamento in "Scienze umane e nuove tecnologie", Dipartimento di Filosofia A. Aliotta - Università Federico II, Napoli.
E’ stato membro del Comitato scientifico del Parco tecnologico/letterario "Horcynus Orca" diMessina; membro del Comitato Scientifico del Corso di Comunicazione Visiva Multimediale, Accademia di Belle Arti di Brera – Milano; consulente per la Fondazione IDIS nella realizzazione del progetto  Value II - CP5 "Studio del ruolo attuale e potenziale dei soggetti europei nell'ambito della diffusione delta conoscenza scientifica", realizzato per conto dell'Unione Europea nell'ambito del IV Programma Quadro; consulente del C.I.E.S. (Centro Italiano per  I'Educazione allo Sviluppo) nel progetto di ricerca ed intervento "L'Impresa Interculturale", realizzato per conto dell'Amministrazione  Comunale  di Napoli e dell'UE, nell'ambito dei progetti finalizzati alla  integrazione interetnica di soggetti immigrati, residenti in aree urbane; consulente dell'Associazione Quartieri Spagnoli di Napoli della realizzazione del progetto "II Parco del Lavoro" nell'ambito del programma CEE 1"HORIZON"; docente di Teorie e tecniche della comunicazione pubblicitaria, Web advertising e Copywriting, per il Corso di Teoria e Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria, ILAS Napoli, associato AIAP (Associazione Italiana per la Progettazione Visiva).
Dal 1986 al  1993 ha svolto attività universitaria presso la cattedra di Antropologia Culturale (Prof.ssa Amalia Signorelli) Università Federico II di Napoli; 
Ha partecipato a numerosi  convegni e conferenze i qualità di relatore, in Italia e all’estero.

ULTERIORI INFORMAZIONI    
Dal 1991 socio dell'A.I.S.E.A. (Associazione Italiana Studi Etno-Antropologici). Dal 2000socio del M.E.D. (Associazione Italiana per I'Educazione ai Media e alla Comunicazione).

E’ autore inoltre di diverse pubblicazioni tra cui:
Larte di valutare l’arte – in “Hi-Art”, Roma, 2012; Pazzi di Paz – Catalogo della Mostra Il mondo di Andrea Pazienza, Catania 2010; “Le città visibili. Complessità e dinamiche culturali in ambiente urbano”, Siracusa, 2009; Arti e mediterraneo - Catalogo Premio delle Arti 2009;Mondi Lontanissimi – in “Hi-Art”,  Roma, 2009; Graffiti #7 – in “Bienvenue a Bord”, Catania – 2006; Crocevia Mediterranei – in “Stelle Erranti”, Nicosia, C., Catania-Berlino, 2004; "La via del Leviatano: orizzonti di senso e pratiche sociali dell'immaginario nel Parco Horcynus Orca"Messina, 2002; Spazi Plastici: anfibolie del sintetico e ricerche formali nei lavori di Franco Mazzucchelli – Milano – 1999; "Cyber-anthropology", in AA.VV. atti del Primo Congresso Virtuale di Antropologia, Città del Messico, 1998; "Economia delle alterità", Napoli,1997;"La tela del ragno - Per una antropologia del Cyberspazio", Napoli, 1997; "Vedi Napoli - Itinerari virtuali napoletani" , CD- ROM, Napoli, 1997; Culture del Fare - Antropologia dell'artigianato napoletano; Napoli, 1996; "La cultura degli Scriptoria", Napoli, 1996; Value II - CP5 - Final Report - "Studio del ruolo attuale e potenziale dei soggetti europei nell'ambito della diffusione della conoscenza scientifica" - Unione Europea & IDIS Foundation, Bruxelles, 1996; "Reale vs. Virtuale?", Napoli, 1994; Per una lettura antropologica della complessità" , in Derive/Approdi, Napoli, 1993; "ll valore del lavoro Dinamiche culturali di un mestiere nel contesto napoletano", Napoli, 1993; "La struttura socio-professionale di Napoli dal Cinquecento all'Ottocento", Napoli, 1993; Da Mastro Geppetto a imprenditore: continuità e mutamenti nelle immagini del lavoro degli artigiani del legno Napoletani", Napoli 1993; "Lavoro e identità: note per una riflessione sulla questione culturale europea", in "L'Europa delle diversità: identità e culture alle soglie del terzo millennio" Franco Angeli, Milano, 1994; Introduzione al catalogo "Il Sapere e la forma - Mestieri tradizionali del centro storico di Napoli", Napoli, 1991.

News